Sapone di Aleppo cos’è?

Considerato l’antenato di tutti i saponi il sapone di Aleppo – anche noto come sapone di Ghar – affonda le sue radici in un passato molto lontano, quando migliaia di anni fa cominciò ad essere prodotto dagli artigiani siriani della città di Aleppo.

Il sapone di Aleppo è un sapone solido nato in Siria, nella città di Aleppo da cui il prodotto prende il nome. È un sapone 100% naturale che non contiene sostanze sintetiche, additivi o profumi. Se così non fosse, non si potrebbe parlare di vero sapone di Aleppo.

Il vero sapone di Aleppo, infatti, è prodotto esclusivamente mediante saponificazione dell’olio di oliva con una base forte. Al termine della suddetta reazione, viene infine aggiunta una percentuale variabile di olio di alloro (ottenuto per estrazione dalla polpa di bacche di Laurus nobilis).

L’utilizzo di questi due pregiati ingredienti conferisce al sapone di Aleppo peculiarità e caratteristiche che lo rendono un prodotto unico ed adatto a diversi usi. Generalmente, più è alta la percentuale di olio di alloro contenuta, più è pregiato il sapone di Aleppo risultante.

Lo sapevi che…

Il sapone di Aleppo è arrivato in Europa in seguito alle Crociate, riscuotendo un immediato grande successo. Fu solo dopo l’arrivo di questo sapone nel mondo occidentale che in Italia, in Francia e in Spagna iniziarono le prime produzioni artigianali di sapone.

Caratteristiche e Proprietà del Sapone di Aleppo

Il sapone di Aleppo si presenta come un panetto dalla consistenza molto dura, di colore giallo-marrone all’esterno e verde all’interno. Questa caratteristica colorazione è dovuta al processo di essiccamento. Prima dell’essiccazione, infatti, il sapone di Aleppo si presenta di colore verde a causa del suo contenuto di olio di oliva e di olio di alloro. Durante l’essicazione, però, la superficie del sapone si ossida, dando così origine alla classica colorazione marroncina.

Il profumo del sapone di Aleppo è delicato e caratteristico e richiama l’odore dell’olio di oliva, ma soprattutto la fragranza dell’olio di alloro, cui molti attribuiscono la capacità di rilassare la mente e il corpo.

Come tutti i saponi prodotti mediante reazione di saponificazione, il sapone di Aleppo possiede un pH basico. Nonostante ciò, sono in molti a ritenere che questo sapone sia fra i più delicati saponi solidi prodotti mediante reazione di saponificazione.

Oltre alle classiche proprietà detergenti, a questo prodotto vengono anche attribuite proprietà antibatteriche, purificanti e antinfiammatorie. Tali attività sono riconducibili principalmente all’olio di alloro utilizzato per arricchire la formulazione del sapone di Aleppo. A tal proposito, ricordiamo che – in linea generale – maggiore è la percentuale di olio di alloro contenuta, maggiore è il pregio del sapone. Tuttavia, è doveroso precisare che alte concentrazioni di olio di alloro potrebbero non essere ben tollerate da pelli particolarmente sensibili e/o da pelli secche. Pertanto, gli individui con pelli delicate dovrebbero optare per l’utilizzo di sapone di Aleppo con concentrazioni di olio di alloro non troppo alte (10-12%).

Usi del Sapone di Aleppo

Il sapone di Aleppo si può considerare un prodotto multiuso, poiché – oltre che per la detersione della cute di mani e corpo – può essere utilizzato anche per:

  • Detergere i capelli in sostituzione al classico shampoo (nel dettaglio, il sapone di Aleppo sembra essere particolarmente efficace nel contrastare la forfora, ma, allo stesso tempo, può seccare i capelli se utilizzato troppo spesso; pertanto, è necessario utilizzarlo con parsimonia).
  • Detergere la pelle grassa, impura e a tendenza acneica: le proprietà purificanti, antibatteriche e antinfiammatorie del sapone di Aleppo sembrano essere in grado di migliorare le condizioni di questi tipi di pelle, senza irritarle o aggredirle eccessivamente.
  • Lavare il bucato a mano.
  • Profumare armadi e cassetti. Inoltre, grazie alla presenza dell’olio di alloro, il sapone di Aleppo può essere utilizzato all’interno del guardaroba come rimedio naturale anti-tarme.

Infine, il sapone di Aleppo può essere utilizzato anche per produrre una schiuma da impiegare sia durante la rasatura della barba che durante la depilazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *